IL LAGO DI RAGOGNA

Estremamente interessante sotto l’aspetto sotto l’ambiente naturalistico ed ambientale è uno dei pochi laghi in cui vegeta ancora la "castagna d’acqua" (trapa natans). Circondato da boschetti ripariali costituiti da ontani, pioppi e salici, da canneti, torbiere e prati umidi, è importantissimo dal punto di vista faunistico. Per l’avifauna stanziale (folaga, gallinella d’acqua, airona cenerino, tuffetto, svasso maggiore) e per il transito di uccelli migratori (germano reale, marzaiola, strolaga, cigno reale, tarabuso, moretta fabaccata) ideale per il birdwatching.

Anche la fauna ittica è particolarmente ricca (cavedano, tinca, luccio, persico reale, scardola, persico sole).

Poco più a nord si trova un antico cimitero ebraico.